Camminata nella Val Tassaro

Marc

La primavera è il momento più bello per fare una passeggiata nella Val Tassaro, perché c’è una esplosione di tante specie di bellissime orchidee selvatiche.

In questo articolo ci sono soprattutto foto. Sono state scattate durante la passeggiata nella Val Tassaro il giorno del mio compleanno (16 maggio, ho oramai 41 anni!). Abbiamo fatto un giro ad anello partendo dalla Fossa in tarda mattina e seguendo il sentiero 670 che attraversa il bosco e il fondovalle per poi risalire in quota, arrivando all’antico borgo di Pineto giusto per pranzo :-). Abbiamo festeggiato al Ristorante Serena a Pineto mangiando dei tortelli squisiti e il dolce Serena (una sorta di tiramisù con gelato e budino… gnamm! Dovremmo farci dare la ricetta!). Siamo poi tornati lungo la strada normale, passando da Spigone e Casone perché con la pancia piena e la nostra piccola Joséphine di 18kg in braccio diventava troppo pesante ridiscendere nel fondovalle e poi risalire!

Se vi piacciono le orchidee selvatiche, adesso è il momento di fare una passeggiata in valle!

traversare La Val Tassaro

Attraversare il Rio Tassaro

Ristorante serena a Pineto

Tortelli nel Ristorante Serena a Pineto. C’era anche la nostra amica Alessia!

ramarro

Un ramarro curioso

Val Tassaro

I boschi della Val Tassaro in questa  verde primavera

Ragno giallo

Un ragno giallo

Piccola orchidea

Una piccola orchidea

piccola farfalla con antenne grandissime

Una piccola farfalla con delle antenne lunghissime

Orchidea

Piccola orchidea

Orchidea

Una orchidea senza clorofilla (Neottia nidus avis)

Orchidea

Un tipo di orchidea selvatica

Orchidea

Orchidea selvatica

mini ape col nido nella terra

Una mini ape. Ho notato che questa ape costruisce il nido sotto terra.

La Fossa

La nostra amata Fossa vista dall’alto.

Iris

Iris selvatico

gladiolo

Gladiolo

Galletti

Galletti

fior di legna

Fior di legna

 

Non essere timido, clicca qui sotto su Mi piace 🙂